Qualche giorno fa ho scritto un post che, anche se non ha ricevuto molti commenti, personalmente giudico molto buono sul tema dell’evoluzione esponenziale della tecnologia, con alcune osservazioni sui vincoli relativi.

La scorsa settimana Intel ha annunciato una accelerazione nel rilascio di processori basati su tecnologia a 45nm. Il 30% dei chip per i desktop prodotti da Intel nel 2o trimestre del 2008 saranno a 45nm. Certo, stiamo parlando di CPU e non di altro, ma la cosa si espandera’ certamente nel giro di qualche anno..

Sul fronte dell’interfaccia utente, dopo l’accordo per fare il videoproiettore embedded nel telefonino Motorola (Download pdf) ha richiesto alla FCC l’autorizzazione a commercializzare occhiali con integrati auricolari bluetooth. Non credo che abbia senso pensare a occhiali con display; credo che sia molto difficile affrontare i problemi di miopia, astigmatismo, presbiopia e ipermetropia che affliggono complessivamente la maggioranza delle persone.

1
Pero’ si potrebbero usare i monitor esistenti con una interfaccia wireless. I chipset UWB con la banda necessaria a distanza di qualche metro, adesso ci sono ed escono i primi prodotti. Come si fa il pairing di auricolari bluetooth, si puo’ fare il pairing del display.

Teq AV/IT ha presentato un device che consente di fare cio’ (anche se la tecnologia e’ diversa essendo basata su 802.11g e, come sempre, per adesso e’ indirizzato al mercato business). Mi immagino che l’emissione sarà integrata nei palmari; c’e’ un problema di standardizzazione ma con l’UWB si risolvera’.