Il giorno dopo l’attacco di un malware (WannaCry) che ha violato in un giorno oltre 200.000 computer, la divisione Waymo di Alphabet (la società proprietaria di Google) e Lyft (una alternativa ad Uber) annunciano un accordo per auto a guida autonoma.

solo io colgo la sottile ironia della cosa ?

vi fidereste di migliaia di computer da 2 tonnellate che vi passano di fianco nel centro della vostra città ?

il problema non è fare una cosa che funziona, ma fare una cosa che funziona sempre, che è sicura, che non può essere attaccata (ad esempio con esempi avversi)

non vorrei dare un messaggio sbagliato..

sono tecnologie importanti ma IMHO per lunghi decenni resteranno di ausilio alla guida, sotto la responsabilità del conducente.