Tanto per cambiare, siamo quartultimi nella classifica Europea del livello di digitalizzazione (DESI).

alcuni appunti sulle cinque macro aree di indicatori

  1. Connettività
    terzultima sulla connettivita’, piu’ in dettaglio
    19esimi su rete fissa
    17esimi per mobile
    22esimi fast broadband
    penultimi per ultrabroadband, davanti alla grecia (beh, stiamo scavando adesso e a differenza degli altrri non avevamo una cable tv..)
    15esimi come prezzo broadband (ma la germania e’ 4a! con quello che costa la’ ? il prezzo piu’ alto e’ meglio ?)
    dice che solo il 41,9% degli utenti mobili usa internet. Non è che c’e’ un equivoco nella domanda ? Che quando dicono “internet” le persone pensano al web ? anche whatsapp e’ Internet…
  2. Capitale umano
    quartultimi su human capital
    quartultimi su basic skills
    quintultimi su advanced skills
    qui c’e’ poco da dire, è il fattore che tira giù maggiormente tutti gli altri
  3. uso servizi internet
    siamo penultimi (vedi sopra)
    22esimi su fruizione contenuti (ultimi nelle news (??))
    quartultimi nell’uso per comunicazioni (meno della metà di bulgaria, ungheria cipro e malta. non è che qui le persone pensano che whatsapp non e’ internet ?)…
    quintultimi per transazioni
  4. ICT nelle aziende
    20esimi per uso ICT nelle aziende
    noni nella digitalizzazione del business
    quintultimi nell’ecommerce (che, se non ci sono gli utenti (vedi punto 3) non pare una decisione troppo avventata per chi ha un mercato solo domestico)
  5. servizi pubblici
    19esimi nei servizi pubblici
    21esimi nel egov
    ultimi negli utenti di egov
    8vi nella e-health
    in questo gruppo di indicatori pare tutto molto orientato alla compilazione di moduli online ed alla disponibilità di moduli precompilati. Ma siamo sicuri che quello sia il metodo di rapporto con la PA che si ha in Italia ? sarebbe interessante sapere come sarbbe la graduatoria considerando, che so, il numero di servizi di recapito certificato per cittadini ed imprese…