Aggiornamento lista di ISP che chiariscono le loro policies di gestione del traffico

L’elenco degli ISP che chiariscono le loro policies di gestione del traffico si arricchisce di un nuovo operatore:  Airgrid.

La neutralità della rete è un valore ideale difficilmente descrivibile e ancor piu’ difficilmente verificabile.

Le condizioni tecnico economiche della gestione all’ingrosso della rete in alcuni casi non consentono una piena neutralità. In altri casi operatori decidono che un valore per gli utenti può essere la prioritizzazione di certi tipi di traffico che richiedono latenze basse (voip, videoconf.)

Secondo me l’importante in questa fase, tendendo verso la neutralità che è l’obiettivo ultimo, e’ che non avvenga discriminazione tariffaria ne’ tecnica per avvantaggiare i contenuti/servizi dell’operatore (o dei suoi amici/partner) discriminando contenuti/servizi di qualunque utente e, soprattutto, che l’utente che fa un acquisto possa essere correttamente informato sulle policies di gestione del traffico dell’operatore. (vedi qui i dettagli).

If you like this post, please consider sharing it.

3 thoughts on “Aggiornamento lista di ISP che chiariscono le loro policies di gestione del traffico”

  1. Ma di Linea ADSL cosa ne dici? a me sembra buono che un’operatore dichiari apertamente quello per cui si paga. Garantiscono una velocità fino a 2048/256 Kbit/s in modalità Rate Adaptive con la minima garantita pari a 512 Kbit/s.
    Il costo è quello che è, il doppio degli altri, ma alla fine è il principio che è importante. SAPERE QUELLO CHE SI PAGA!!!
    33 euro al mese per 512 Kbit/s…è c’è anche da esserne felici!
    Sto cercando di capire se applicano o meno dei filtri…ma ancora non ci sono riuscito 🙂

  2. Sarebbe utile avere non solo “chi chiarisce” ma anche “chi filtra” ! 🙂
    forse un po’ meno “politically correct” o un po’ aggressivo… ma hai fatto 30, fai 31? 😉

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *