Non c’e’ reato nello scambio telematico ‘peer to peer’ di file audio e video

Secondo La Repubblica.it. che riporta in modo succinto le conclusioni di un PM della procura di Roma.
Attendo di leggere Guido e Daniele al riguardo

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

3 thoughts on “Non c’e’ reato nello scambio telematico ‘peer to peer’ di file audio e video”

  1. Giusto Ale, la cosa assurda è che i miei colleghi da tutta europa dove è già rimbalzata la notizia mi stanno chiedendo chiarimenti !!!
    marco

  2. Veramente non serviva l articolo di un giornale per sapere che il p2p non è illegale se fatto con file non coperti dal copyright , purtroppo pero la massa di informazioni fatte girare sul p2p sono quasi tutte illegali .

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *