Due telefoni interessanti

Il primo è un oggetto della BenQ annunciato un mese e mezzo fa che supporta NFC. Molto interessante quindi perchè affianca Nokia e Samsung, con un costo che promette essere decisamente inferiore.

Il secondo è un oggetto cinese, di uso piu’ interessante per chiunque, è un telefono Dual SIM, ovvero tiene due SIM entrambe funzionanti contemporaneamente, come si vede dalla foto.

In pratica quando fai una telefonata decidi con quale delle due SIM farla. (ovviamente puoi ricevere telefonate su entrambi i numeri). Il manuale e’ in cinese per cui non so se si puo’ fare conference tra le due SIM o mettere in attesa una e passare all’altra.

Il telefono, con una batteria aggiuntva di scorta, alimentatore  da rete e alimentatore da auto, SD card inclusa, auricolare è stato comprato su eBay a 90 dollari canadesi (56 euro) piu’ spese di spedizione e dogana (in tutto meno di 100 euro) .

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

11 thoughts on “Due telefoni interessanti”

  1. Ho sempre sospettato che i telefoni dual sim fossero tecnicamente e praticamente realizzabili, ma nessun produttore abbia mai voluto commercializzarli perche’ temeva di veder ridotte le vendite, come se portare due telefoni in tasca fosse una cosa comoda. A me piacerebbe avere due SIM distinte, come penso a molti. Ci vorranno i Cinesi ad obbligare Nokia & C. a fare i telefoni dual sim?

  2. Il problema è che un telefonino dual-sim quasi certamente non è conforme alle specifiche GSM. IANAL ma suppongo che sia illegale importarlo e soprattutto usarlo in Italia. Comunque io ho un N95 tarocco cinese che è talmente kitsch che è quasi bello (e ha il touch screen e la dual SIM che il vero N95 non ha) 🙂

  3. Ricordo che allo SMAU di tanti anni fa (credo fosse addirittura il ’96 o ’97) c’era un piccolo stand dove una (altrettanto piccola, credo) azienda presentava Giano, un prototipo di cellulare dual-sim.
    Mi aveva colpito veramente tanto, in un tempo in cui c’era una certa lotta (si fa per dire) fra operatori, a base di tariffe differenziate mattina/pomeriggio/sera/week-end/etc.
    Doveva uscire a Natale (lo SMAU era alla fine di Ottobre), ma poi non ne ho saputo piu’ niente. Mi sono sempre chiesto chi fossero e cosa fosse successo: falliti a causa dei colpi bassi delle grandi compagnie o forse Giano era solo una… non so… trovata pubblicitaria?
    ale

  4. Stefano:
    Nel mio gruppo di ricerca ci sono 2 cinesi (più altri asiatici: vietnam, thailandia, india…).
    Se mi mandi uno scan del manuale posso provare a chidere a loro una veloce traduzione (in inglese 🙂 )
    Alezzandro:
    non ti sbagli, nel 96 o giù di lì era stato annunciato e mai uscì un cellulare dual sim, il primo assoluto. Io leggevo sempre su telefonino.net, magari spulciando negli archivi si trova ancora.
    Ciaoa

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *