Telefonica tenta l’asse Vivo-TIM

8/5/2008: Il Sole 24 ore

Telefonica è pronta a partecipare al processo di consolidamento del settore delle tlc in Brasile, «se il Governo lo permetterà ». Lo ha spiegato Antonio Carlos Valente, presidente del gruppo nel Paese sudamericano, al quotidiano economico locale Valor che, nel riferire l’interesse a unificare le partecipazioni brasiliane, ha ricordato che si parla di Telesp ( telefonia fissa nell’area di San Paolo), Vivo (joint con Portugal Telecom) e Tim Brasil (partecipata indirettamente tramite Telecom Italia).

È la prima volta che Telefonica esce allo scoperto dopo l’annuncio, il 25 aprile scorso, dell’Opa su Brasil Telecom da parte di Oi-Telemar, che darà vita al campione nazionale delle telecomunicazioni benedetto dal Governo Lula.

31/3/2008 Quinta ‘s weblog

Oi fecha acordo para a compra da Brasil Telecom.

Luis Cuza, il presidente di Telcomp, l’associazione degli operatori
alternativi in Brasile, mi anticipava che girava voce che ci sarebbe
stato l’annuncio a giorni.

A San Paolo gira anche la voce che adesso
Anatel potrebbe autorizzare la fusione TIM/Vivo, che sarebbe una cosa
disdicevole per Telecom Italia…

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *