Chrome trasmette a Google anche gli errori di battitura.

Edgar ci ha guardato un po’ dentro. (nel traffico sulla rete) e scrivera’  un post piu’ approfondito di  questo a breve.

Che un browser debba inviare tutto quello che inserisco nella barra degli indirizzi proprio non mi piace

Mi dice Edgar che se scrivi un indirizzo nella barra, questo viene mandato ai server di Google, errori di battitura compresi. Sono ansioso di leggere il suo approfondimento.

Fosse vero, bisognerebbe concludere che bigG non fa molto per rendersi simpatica…

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

7 thoughts on “Chrome trasmette a Google anche gli errori di battitura.”

  1. Come risposto sul mio blog, Firefox invia qualcosa solo quando utilizzi la “search bar” di google e non quando utilizzi la barra URL. Magari mi sono perso qualcosa,ma dovrebbe essere cosí. In ogni caso SilkPerformer registra attivitá solo quando utilizzo la search bar, ma qui mi puó stare anche bene, alla fine e come se utilizzasi Google.com.
    In ogni caso, come ho scritto, é vero che in Google Chrome la funzionalitá é disattivabile, ma qui stiamo parlando di un prodotto che probabilmente verrá utilizzato milioni di persone, molte delle quali neanche sanno cosa sia la barra delle URL. Questa funzionalitá utile o non utile che sia, andrebbe disattivatá di default e fatta attivare solo dagli utenti se lo vogliono.

  2. E’ tutto vero!
    Su slashdot c’è chi ha analizzato il codice
    sorgente (2 link):
    http://tech.slashdot.org/comments.pl?sid=952157&cid=24860095
    http://tech.slashdot.org/comments.pl?sid=951707&cid=24858165
    In metrics_service.cc
    http://src.chromium.org/svn/trunk/src/chrome/browser/metrics_service.cc
    it sends everything you do in the toolbar to
    static const char kMetricsURL[] =
    “https://toolbarqueries.google.com/firefox/metrics/collect”;
    It collects everything and sends it to google servers,
    on startup and on shutdown.
    // Ongoing log typically
    // contain very detailed records of user activities
    (ex: opened tab, closed
    // tab, fetched URL, maximized window, etc.) In
    addition, just before an
    // ongoing log is closed out, a call is made to gather
    memory statistics. Those
    // memory statistics are deposited into a histogram,
    and the log finalization
    // code is then called. In the finalization, a call to
    a Histogram server
    // acquires a list of all local histograms that have
    been flagged for upload
    // to the UMA server.
    //
    // When the browser shuts down, there will typically be
    a fragment of an ongoing
    // log that has not yet been transmitted. At shutdown
    time, that fragment
    // is closed (including snapshotting histograms), and
    converted to text. Note
    // that memory stats are not gathered during shutdown,
    as gathering *might* be
    // too time consuming. The textual representation of
    the fragment of the
    // ongoing log is then stored persistently as a string
    in the PrefServices, for
    // potential transmission during a future run of the
    product.
    Quindi è 8tristemente) vero.
    Inoltre l’uninstall non rimuove tutto e un altro
    dice che gli accende il firewall di continuo (“phones
    home like mad”):
    http://tech.slashdot.org/comments.pl?sid=951707&cid=24856405
    Poi in molti sostengono (e hanno provato) che c’è
    un unico UID per ogni browser, quindi una profilatura
    completa (c’era un link ad un sito in tedesco che non
    trovo più).
    Quindi per ora da evitare; personalmente aspetto
    estensioni utili e una versione ripulita da queste
    schifezze. (e che diventi multipiattaforma, anche se uno
    diceva che l’hanno codificato quasi harcoded):
    http://yro.slashdot.org/comments.pl?sid=951707&cid=24856729

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *