C’e’ DRM nei files di iTunes

Chiamiamolo con il suo nome. Non ci sono piu’ le misure tecniche di protezione (TPM) ma ci sarebbe un watermarking che e’ uno strumento di gestione dei diritti (DRM)

Slashdot | iTunes DRM-Free Files Contain Personal Info.

“Apple’s iTunes Plus files are DRM-free, but sharing the files on P2P networks may be an extremely bad idea. A report published by CNet highlights the fact that the account information and email address of the iTunes account holder is hidden inside each and every DRM-free download. I checked, and I found I couldn’t access the information using an ID3 tag editor, but using Notepad I found my email address stored inside the audio file itself

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

3 thoughts on “C’e’ DRM nei files di iTunes”

  1. Se proprio vogliamo chiamarle con il loro nome, si chiamano informazioni sul regime dei diritti (art. 7, Direttiva 2001/29/CE, art. 102-quinquies Legge sul diritto d’autore).
    Le sanzioni per la rimozione/alterazione sono le medesime rispetto a quelle per la rimozione/alterazione di misure tecnologiche di protezione (quelle che non sono piu’ presenti nel formato Itunes Plus).
    Si tratta di una forma di protezione molto piu’ pervasiva e meno trasparente, a mio modo di vedere perche’ non consente di rendersi conto di quando si sta compiendo un’azione che il titolare non ha concesso.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *