Giro turistico vivamente consigliato

Il 20 giugno e l’11 luglio verranno ripetuti dall’associazione Vivi la Valpolicella i tour aperti a tutti coloro che desiderano conoscere il nostro territorio. L’appuntamento è alle 8.30 all’hotel Goethe, a Ospedaletto di Pescantina. L’itinerario toccherà i punti più suggestivi della Valpolicella, che verranno illustrati dal professor Francesco Quintarelli: da Villa Quaranta alla pieve longobardo-romanica di San Giorgio Ingannapoltron, da Villa Della Torre a Fumane a Villa Buri Avanzi, a Villa Serègo Alighieri, dei discendenti di Dante. E ancora, la pieve romanica di San Floriano, le cave di Prun, il Castellier delle Guàite, il Museo archeologico e paleontologico di Sant’Anna d’Alfaedo, il Ponte di Veja, il più grande ponte naturale del mondo. Infine, la chiesa romanica di Torbe, Villa Bertoldi a Negrar, la casa di Emilio Salgari, Villa Saibante-Monga e il Salone Ligozzi del 1629.
Iscrizione obbligatoria al numero 347.3154423 oppure all’Hotel San Vito allo 045.7501333. Il costo per pulmann, entrate ville o musei, pranzo è di 35 euro

If you like this post, please consider sharing it.

2 thoughts on “Giro turistico vivamente consigliato”

  1. Raccomando vivamente, è un’esperienza di approfondimento che merita, io non avrei mai detto che un territorio ristretto come la Valpolicella avesse così tanto da raccontare.
    E Francesco (chino) Quintarelli è persona da conoscere.

  2. Consiglio vivamente.
    La pieve romanica citata è un qualcosa di veramente suggestivo … sia per l’architettura che per il paesaggio.
    Il ponte di Veja sembra uno di quei luoghi della foresta/montagna sudamericana che si vedono nei documentari; è un ponte naturale immerso nei ruscelli, cascatelle e bosco.
    Leggendo l’itinerario è un continuo su e giù … dalle località pedemontane a quelle in quota.
    Immagino poi che gli assaggi di buon vino si sprecheranno!
    😉
    Max from Verona.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *