Sull’obbligo di rettifica per i siti informatici al Senato

Memento: Giornata di silenzio ? Salvo sorprese, non dovrebbe servire.

DestraLab » CVD.

cito testualmente dalla relazione in commissione giustizia del Senato:

La IX Commissione della Camera dei deputati, considerato
che la disposizione in esame estende ai siti informatici le procedure
di rettifica delle informazioni ritenute non veritiere o lesive della
reputazione dei soggetti coinvolti, […] ha espresso parere favorevole
a condizione che il riferimento ai “siti informatici” sia sostituito da “giornali e periodici diffusi per via telematica e soggetti all’obbligo di registrazione di cui all’articolo 5″.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

5 thoughts on “Sull’obbligo di rettifica per i siti informatici al Senato”

  1. avevo mandato anche io lo stesso link sul sito di Scorza. Non ho mai avuto il piacere di una sua risposta o di un segnale qualsiasi di vita, sarò antipatica? O si chiama conversazione 🙂

  2. Si tratta di un passaggio ripreso nelle schede preparatorie redatte dall’Ufficio Studi del Senato e che riprende il parere reso dalla IX Commissione della Camera dei Deputati in data 18 febbraio 2009.
    E’ si vecchio, ma a mio avviso evidenzia che non c’è mai stato un intento “censorio”, tutt’al più un pò di superficialità nel linguaggio (a tal proposito consiglio a tutti la lettura della lettera di Napolitano sulla recente legge sulla sicurezza… perchè anche lì… ognuno riporta solo i pezzi che fanno comodo – a seconda della parte politica).

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *