Dov’e’ nato Beppe Grillo ? Non chiedetelo a Wikipedia

Badate bene, qui il problema non e’ di partitica ma di capacità di una comunità di autoregolarsi, ovvero dei sistemi di rilevamento e correzione degli errori.

Vedremo, se arrivera’ la pagina di Vittorio, bene. Diversamente bisognera’ tenerlo a mente..

Near a tree » Blog Archive » Wikipedia censura il Movimento 5 Stelle e non sa nemmeno il perché.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

13 thoughts on “Dov’e’ nato Beppe Grillo ? Non chiedetelo a Wikipedia”

  1. Mitico Guidomac
    cito
    Una volta si risponde per cortesia, due per dovere, ma mi rifiuto di rispondere tre volte con gli stessi concetti, mi pare davvero troppo. In ogni caso Wikipedia non è mica obligatoria, non la prescrive il medico. Diciamo, ed è l’ultima volta, che entrando in Wikipedia si gioca nel giardino degli amici, con la palla degli amici: le regole non vengono fatte dal nuovo giocatore e si può accettarle e giocare, oppure rifiutarle e non giocare. Tutto qui. –Guidomac dillo con parole tue 17:03, 3 dic 2009 (CET)

  2. i volontari di wikipedia fanno un lavoro encomiabile. tutti.
    si definiscono ed applicano delle regole ? mi sembra opportuno.
    possono sbagliare ? non mi pare si possa escludere aprioristicamente.
    esistono dei meccanismi di audit e revisione di eventuali errori ? penso di si, mi auguro di si. io non li conosco.
    penso che il “movimento a 5 stelle” sia enciclopedico e non soffra di recentismo. ha riempito le pagine dei quotidiani italiani per mesi, con apposite trasmissioni TV. molto piu’ di altri movimenti che invece non hanno avuto questa valutazione. (Lega sud Ausonia, per dirne uno..)
    Non vedo risposte di merito ai rilievi sollevati da Vittorio
    http://it.wikipedia.org/wiki/Discussioni_utente:Guidomac#Movimento_5_Stelle
    saro’ lieto di ricredermi, pero’ per adesso la mia opinione e’ che sia stata eliminata impropriamente e che quindi, se vi sono sistemi di controllo efficaci, riapparira’.

  3. I criteri esposti sopra utilizzati dall’utente “Guidomac”per vagliare le pagine di Wikipedia mi lasciano alquanto perplessa. Wikipedia ha delle pretese di far cultura condivisa, di questo deve rendere conto agli utenti e ai suoi lettori, cosa c’entrano le prescrizioni mediche e il gioco della palla?

  4. Elena, tu ‘ste cose[1] non le capisci mai… sei troppo tecnica e pastorale[2]. Esattamente come “Guidomac”. Nella nostra passata discussione sul Trattato di Lisbona, essendo tu una giurista, sei andata a pescare nel testo del trattato… affermando che tecnicamente – su pena di morte – e’ impeccabile. Nel suo caso lui e’ l’esperto e dello strumento wiki e della societa’ wikipediana; ed e’ andato dunque ad abusare del potere che questo comporta. Non c’e’ differenza tra il percorso logico che hai fatto con me quella volta, e quello che ha fatto Guidomac con VB… lamentatene poco… non ti conviene. Anche perche’ e’ gia’ dimostrato che la propria formazione tecnica vale di meno – in termini proprio di performances nel tempo – di quella informale[3]; questo ad esempio spiega perche’ un “tecnico sporco”, de facto, fa SEMPRE le scarpe al “tecnico ligio”. O perche’ quando esci dall’universita’ (magari a 30 anni) non sei capace di fare niente di cio’ per cui sei stato formato. Appellarsi dunque all’assenza di criteri oggettivi… e dunque la inevitabile conseguente produzione di codici che ne facciano l’enforcement… e’ altrettanto fallimentare. Non sei una macchina ciccina; le macchine sono solo intermediari perfetti (ie: costano poco e le puoi appoggiare su una mensola quando non ti va di pagargli l’elettricita’), ma chi da’ la sostanza inorganica ai suoi simili (ie: uccide) e’ sempre un uomo. “I criteri”… e’ la stessa cosa che deve aver pensato Rocco quando – trovandosi nella posizione di poter agire sul codice penale – ha rimpiazzato Zanardelli. Non importa se Siffredi o Giurista: sono balle. Il nuovo codice, estremamente tecnico e improntato all’enforcement scrupoloso dei principi umanoidi prodotti nei secoli addietro, ha prodotto fossilizzazione, financo ad arrivare all’involuzione… e senza produrre – come probabilmente da progetto – un meccanismo certo di rilevamento e correzione degli errori (la deriva berlusconiana e’ stato un errore perpetrato proprio scalando quei codici “rigidi”)… su quello siamo ferrati noi informatici, credimi. Se dovessimo convertire i 5 codici legali in codice informatico, il risultato sarebbe una roba che funziona su macchine da 5 euro (chip che 50 anni fa costavano piu’ dello stipendio di una vita, ma che oggi si producono con poco)… e c’e’ tanto di nuovo oltre quelle da 5 euro. I wikipediani sono per lo piu’ persone (in astratto, poi le eccezioni ovviamente…) che di questi strumenti non ne sanno una cippa di minchia; o magari conoscono SOLO quelli (ie: l’istituto dell’arbitrato, o qualunque altro strumento giuridico di risoluzione delle contese, lo ignorano). Si sono ritrovati nel 200x a discutere di cose gia’ risolte dai primi informatici (es: 6 mesi fa si e’ innescata l’ennesima discussione sul “numero unico” stile Ebreo IBM ad Auschwitz, e giu’ bloggherz a parlare di anonimato senza andarsi a cercare De Finetti che ne scrisse nel 1964… 2-3 anni prima dell’apertura del primo corso di studi italiano in Informatica). Alcune procedure sviluppate nei decenni addietro servivano proprio ad evitare gli abusi possibili grazie ai computer; e alcune filosofie operative che si chiamano FSF, CC, PWS, ISOC, etc, a divulgare come usare queste macchine senza farci male. Cose che se quando sono nate erano… cosi’… accrocchi sociali con esigenze per forza di cose non ben definite… oggi appaiono finalmente come soluzioni uniche ai problemi che voi scimmie vi affannate, e ostinate, oggi, a re-inventare. Magari per mera autopromozione. Scambiando acqua calda per l’invenzione del secolo, e costringendoci tutti a pagare (ie: sottostare) alle vostre piccinerie (es: Web 2.0). E guarda che e’ una cosa grave eh! Perche’ e’ un atteggiamento che induce paranoia a go-go… io infatti, se fossi stato al posto di VB, adesso mi starei chiedendo: “quale motivo ulteriore ha Guidomac di censurare me o il Movimento a 5 Stelle?”. Non basta l’ipotesi, per altro non verificabile, che Guidomac sia un fancazzista del PD (o del PDL, e’ uguale) che una volta ottenuto per vie traverse il posto pubblico caldo… spende le giornate in ufficio a insozzare pure wikipedia… non basta quell’ipotesi perche’ non e’ verificabile; quindi se essere censurati brutalmente da una persona sufficientemente ignorante da non riuscire a mettere a fuoco la propria mission (ie: “facilitare la produzione di cultura”, non “censurare chi mi sta sul cazzo”)… dicevo: se questo episodio ti innesca tutta una serie di pensieri non verificabili… puff… paranoia… tale e quale a quella dell’omino delle caverne quando si chiedeva cosa c’era fuori, oltre il buio che gli copriva la visuale… tale e quale a quel primo malmenato cristiano che ha desiderato abbastanza di diventare come l’imperatore, da finire per rimpiazzarlo… autoeleggendosi Clero (ie: “terra lasciata in eredita'” nel vecchio testamento; “eletto per amministrare la terra” nel nuovo testamento).
    Per quanto mi riguarda siete piu’ pericolosi voi esseri eruditi inseriti nel nulla cosmico prodotto in questi anni di barbarie sociali, che un Guidomac qualunque… mio nonno si alzava alle 4 di mattina per spalare merda di gallina dopo aver acceso l’autoclave per annaffiare i campi, il cui impianto di innaffiamento era stato sistemato la sera prima di andare a dormire… non aveva proprio il tempo per farsi tutte queste pippe mentali o nuocere al prossimo; lui si rilassava con la pennichella pomeridiana e 15 minuti di tv b/n 125v che hanno buttato i rumeni che oggi vivono a casa sua quando nel 2001 lui e’ morto. Fucile a pallini – non denunciato – infilato dietro la gabbia della gallina piu’ cacona (tanto pure le guardie, con la merda, sono schizzinose; e anfatti il fucile sta ancora li’, nel pollaio oggi abbandonato)… e chi s’e’ visto s’e’ visto… dritto come un treno: emigrazione, terra, casa, moglie, figli, palazzina per i figli, buoni postali per i nipoti, ignorare il pignoramento del comune di Roma, morte. Lo ricordiamo solo noi posteri; anche perche’ non e’ che parlasse molto… potevi solo osservarlo FARE sperando di capire il COME… senza imparare. Che e’ il contrario di cio’ che fate voi giuristi.
    [1] http://it.wikipedia.org/wiki/Figura_retorica
    [2] blog Bertola, discussione Trattato Lisbona
    [3] http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/e/e9/Ttp_samoore.gif

  5. @Stefano: Grazie per il link, il problema è serio perché, a forza di comportarsi così, vedrai che questi di Wikipedia daranno l’occasione ai vari Maroni e D’Alia di giustificare interventi pesanti… e nota la differenza con Facebook, che almeno ha cercato di aprire un canale di dialogo per salvare il salvabile (e chissà che la marcia indietro di Maroni sul possibile disegno di legge non sia dovuta proprio a questo).
    @MFP: Il problema non è se Guidomac sia del PD o del PDL, secondo me non c’è alcun ragionamento politico dietro questo comportamento (a parte forse un po’ di antipatia per Grillo di quella che hanno molti internauti attivi, essenzialmente dovuta al rosicamento sul “perché lui è così seguito in rete e io no”). E’ proprio questo il dramma: fosse una censura politica la capirei, ma qui è solo esercizio arrogante di un (piccolo) potere in modo nevrotico, senza alcun vero scopo e senza rendersi conto o prendersi la responsabilità dei danni che crea.

  6. VB, ma figurati quanto me ne frega a me quale sia stato il movente di Guidomac… mi e’ chiaro – come credo sia chiaro a chiunque guarda questa vicenda – che o non ha alcuna logica nella zucca, o ha motivi diversi dal “non e’ enciclopedico”. Cosa effettivamente gli passa dentro la zucca lo sa solo lui; ed e’ bene che rimanga li’ dentro. Ho buttato li’ PD/PDL come mero esempio.
    A me dispiace solo per te che, anche al di la’ del tempo che avevi speso, hai subito un torto bello e buono; che fa sempre male, soprattutto alle persone piu’ sensibili alle questioni informative. Non e’ un caso che la liberta’ di espressione sia comune a tutti i paesi democratici… presente in tutte le Costituzioni quando esistenti, o cmq protetta li’ dove i sistemi non prevedono Costituzioni (es: UK). Diritto naturale degli uomini. Che esiste PRIMA delle loro piiiiiiiiccole leggi.

  7. La discussione prosegue qui:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Discussione:Movimento_Cinque_Stelle
    …con punte che trovo divertentissime, per esempio il fatto che Alleanza per l’Italia sia enciclopedica e Movimento 5 Stelle no viene giustificato perchè la prima “ha politici di rilevanza nazionale all’interno delle istituzioni, spazio su TG nazionali, e ruoli anche di governo” e il secondo no (Guidomac dixit): in pratica l’enciclopedicità la definiscono Minzolini e il fatto di stare al potere.
    Oppure l’altro che dice che “il movimento non ha avuto (per quel che mi consta) alcun cenno sui media nazionali. Su repubblica si trova 1 solo risultato che risale al 20/12/09, nulla sul corriere.”. In tre minuti ho trovato e postato una decina di articoli da tutti i principali giornali, solo nel mese di dicembre: manco le ricerche con Google sanno fare…
    Eppure, ammettere l’errore no: confutata una motivazione, ci si arrampica sui vetri per trovarne un’altra.

  8. Aoh, ‘sta paginetta te la stanno a far sudare eh! Questi sono peggio della Stasi… sara’ pagato? Beppe Grillo lo avra’ preso per il culo in qualche sua uscita in piazza? Semplice testardaggine? Orgoglio del BOFH? Ho capito: E’ SARDO!
    P.s.: scaricamose Wikipedia va… se so’ montati la testa… e’ ora di farli fuori…

  9. Proposta: xche’ non creiamo una alternativa, con autori certificati e con regole precise e scritte in una pagina linkata in home page?
    Basta un server in rete per iniziare (costo approssimativo 2000 euro l’anno) e installare un mediawiki su di un linux.
    Per il sistema di identificazione certa un sistema basato sulle CA esistenti. E’ sufficiente procurarsi un certificato valido da Poste, Camera di commercio, etc. Per le regole, bisogna trovare dei “costituzionalisti”, ma, a partire da Stefano, non credo che sia questo un problema insormontabile. Per promuovere il tutto, innanzitutto il passaparola.
    Se qualcuno ci sta, inizio a metterci il server.
    Domanda: si possono “importare” i contenuti da wikipedia massivamente?

  10. Marcoloc, certo, ti mettono a disposizione il db integrale con e senza discussioni&ninnoli. La it.wiki senza discussioni, se non ricordo male, sono 280Gb. Un po’ tosti da servire eh… ma farlo come dici tu non ha senso. Non e’ la certificazione degli editor che fa la differenza. E’ una questione di “proprieta'” e “disponibilita'” del bene in questione… che e’ immateriale. Inoltre, forkare il 99% delle volte e’ male. In questo caso spostandola in Italia la assoggetteresti ad una cultura delle comunicazioni strangolata dall’Italian Crackdown 20 anni fa (e tutto cio’ che ne e’ conseguito; dalla privatizzazione di Telecom alle recenti frequenze radio tv analogica assegnate, unici in europa e credo al mondo, alle televisioni)… che in alto include giudici incapaci, legislatore schizofrenico, personaggi piu’ o meno piccoli che non accettano di veder pubblicate le proprie azioni di interesse pubblico, nella propria biografia, e denunciano alla leggera (ie: senza discutere la voce per modificare eventuali imprecisioni; senza mandare una raccomandata, al posto giusto, per chiedere la rimozione della voce o quant’altro) una poveraccia che fa volontariato per tenere un po’ in sesto una cosa molto sfuggente di suo. Lascia perdere… wikipedia non puo’ essere migliorata senza una presa di coscenza generale dei suoi editor con permessi amministrativi e/o dotandola di una architettura distribuita (ie: ri-spalmarla sul WWW tutto, dei meccanismi differenziali di caching, etc; eDonkey/Kad). Occorre piu’ partecipazione, anche fornendo soldi invece di darli all’editoria tradizionale (tanto e’ una coperta, se non li togli da qualche parte, non arrivano li’).
    Povero VB, gli stanno facendo fare le sette fatiche di Asterix 🙁
    Neanche sotto al militare lo schiaffo del soldato era cosi’ umiliante. Alla faccia della “comunita'”… questi l’hanno imparata guardando le pubblicita’ del mulino bianco…

  11. Marco, sono appena incappato in una pagina wikipedia che dice che non la puoi copiare come ti pare… se vuoi vattela a leggere, io mi sono fermato li’ dove diceva che non potevo fare come mi pareva con la conoscenza…
    Pero’ se intendi proseguire ti consiglio vivamente di cercare anche un qualche motore software semantico (ne esistono di ottimi liberi; con uno c’hanno scritto addirittura dei libri interi che la gente s’e’ addirittura comprata!) per rimescolare un po’ i testi originali; cosi’ ti metti formalmente a posto. Non che il regolamento interno di una fondazione americana abbia una qualche validita’… pero’… future never known… o qualcosa del genere… cantavano gli scarrafoni…

Leave a Comment

Your email address will not be published.