IBL sull’inefficienza della SIAE

IBL – L’inefficienza della SIAE costa 13,5 milioni di euro all’anno: uno studio IBL.

L’ostinazione con cui il legislatore nazionale continua a voler preservare il monopolio pubblico legale nel settore dei servizi di intermediazione si scontra con i dati che emergono dal confronto tra le performance registrate dal modello britannico del mercato aperto e dal regime di esclusiva italiano. Il rapporto tra i costi operativi e i diritti raccolti è nettamente più alto in Italia, rispetto ai dati rilevati nel Regno Unito. Le collecting society inglesi, inoltre, consentono un più facile accesso al mercato a giovani e non professionisti, tanto che spesso non esigono alcuna tassa di iscrizione”.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *