Ringrazio di cuore.

Come ho detto in più interviste e ribadito sul blog nei giorni scorsi, ci sono molte persone con maggiore esperienza della mia in alcune delle aree di competenza che a mio avviso sono importanti per AGCOM.

Alcuni giornali hanno scritto che Angelo Cardani è un possibile candidato alla presidenza di AGCOM.

Conosco Angelo Cardani da anni, è una persona di elevata caratura, molto competente, molto strutturato che ha contribuito direttamente alla costruzione dell'Antitrust a Bruxelles dove ha lavorato al fianco del Presidente Monti per molti anni.

Sono contento che il livello si sia alzato così. Uso una formula condizionale per ragioni scaramantiche: se il presidente di AGCOM fosse Angelo Cardani penso che sarebbe una ottima cosa.

 

Mi pare importante che un feedback della dimensione di quello che si è dispiegato a mio favore, abbia mostrato (online) una volontà costruttiva di partecipazione e di interesse nelle istituzioni.

 

Oggi molti parlamentari di FLI, API, PD, PdL e del gruppo misto hanno comunicato il sostegno della mia candidatura preannunciando in una lettera il loro voto a mio favore, raccogliendo così la disponibilità che avevo manifestato.

Mi pare un gesto importante. Ringrazio di cuore chi non ha seguito una prassi di nomina consolidata bensì ha ritenuto di assicurare un supporto formale alla mia candidatura inviando ai Presidenti di Camera e Senato tale lettera, unitamente al mio CV. (UPDATE: questo è quello aggiornato: CV Stefano Quintarelli)

 

Ringrazio anche, anticipatamente, chi si unirà e chi deciderà di scrivere il mio nome al momento della votazione in Parlamento.

 

Per rispetto delle istituzioni, ho consegnato questa sera le mie dimissioni da direttore generale dell'area digital del Gruppo 24 Ore.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Leave a Comment

Your email address will not be published.